Martedì, 07 Giugno 2011 00:00

Slow Food - 2011

Finalmente è uscita la nuova Guida agli Oli Extravergini 2011 edita da Slow Food nella quale trovate anche i nostri oli extra vergini d’oliva. Sia la Nocellara Etnea che la Nocellara del Belice hanno ricevuto delle ottime recensioni aggiudicandosi entrambe ben “due olive” di valutazione finale.
Testualmente ecco il commento che potrete trovare sulla nuova guida (pag.444):

Nocellara del Belice (da agricoltura biologica):
Giallo limone, con sfumature verdi, al naso offre un netto fruttato di oliva fresca e sentori vegetali tra cui si coglie una nota di pomodoro. In bocca il sottile apporto delle note dolci e amare cede ad un più deciso piccante che ravviva la conduzione. Finale persistente e di buona aromaticità.

Nocellara Etnea (da agricoltura biologica):
Al naso regala profumi puliti tra cui emergono un fruttato di leggera intensità e note vegetali. Al palato si avvertono un corpo abbastanza pieno e una pasta lievemente dolce animata dall’amaro e dal piccante. Accattivante la saporosità del frutto unito al ritorno di percezioni vegetali.